Marigliano, raid in istituto comprensivo: rubati pc, fax, stampante e materiale scolastico

MARIGLIANO – Alcuni computer, un fax, una stampante ed altro materiale scolastico sono stati rubati la notte scorsa in una scuola media di Marigliano , forse da malviventi che hanno pianificato il furto nel corso dell’open day svoltosi ieri nella sede dell’istituto comprensivo. A scoprire il furto, oggi, il personale scolastico e la dirigente, Biancamaria Di Ruocco, che parla di danni ancora da quantificare e che ammonterebbero a diverse migliaia di euro. “Abbiamo un sistema di allarme che non ha funzionato – ha spiegato la preside – collegato direttamente ai carabinieri ed alla vigilanza privata. Questo ci fa pensare, anche se è ancora tutto da verificare, che forse i ladri approfittando dell’open day di ieri, hanno effettuato un sopralluogo e lasciato le finestre di qualche aula socchiuse per introdursi nell’istituto durante la notte”. I danni sono limitati ad alcuni computer e altro materiale presenti nelle aule e negli uffici non blindati della scuola media, che è anche sede centrale dell’istituto comprensivo. “Un paio di anni fa, alle elementari – ha proseguito la dirigente – rubarono tutte le lavagne multimediali, che siamo riusciti a ricomprare lo scorso anno solo grazie ad un finanziamento. Queste cose non dovrebbero accadere, la scuola non si tocca, si dovrebbe avere più attenzione, soprattutto per gli istituti situati nelle zone a rischio come il nostro, realizzato nella 219 della frazione di Pontecitra. Tutto il materiale che portano via questi balordi, ci serve come il pane per riuscire ad incidere positivamente e più in fretta sull’apprendimento dei nostri ragazzi”. (ANSA).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com