Nola, mostra Pablo Picasso: prezzo simbolico per recuperare l’arte cittadina

NOLA – “Sostieni la cultura della tua città”: è l’iniziativa promossa dal comune di Nola, guidato dal sindaco Geremia Biancardi, in occasione della mostra dell’artista spagnolo Pablo Picasso. Con un biglietto simbolico di ingresso pari a 1 euro, tutti i visitatori contribuiranno al recupero delle tele che completano la decorazione della navata centrale della chiesa dei Santi Apostoli. La mostra, curata dall’assessore ai beni culturali, Cinzia Trinchese, sarà inaugurata alle 18.30 di venerdì 2 marzo. Ad accogliere i visitatori i volontari dell’associazione Meridies con gli alunni delle scuole cittadine. “Nola si appresta a diventare per oltre un mese capitale dell’arte – spiega l’assessore alla cultura, Cinzia Trinchese – Rendiamo omaggio al prestigio di una città storica che, con le sue tradizioni di cui è espressione, è diventata patrimonio dell’umanità. Un’esperienza che rimarrà indelebile e che si fa portavoce dell’iniziativa ‘l’arte finanzia l’arte’ che consentirà, con il costo simbolico di 1 euro lasciato dai visitatori, di recuperare parte dei gioielli della chiesa dei Santi Apostoli. Mettiamo la cultura al centro rendendo protagonisti i cittadini”. “Continuare a coltivare il seme della conoscenza è per l’amministrazione comunale che mi onoro di guidare un imperativo, un credo che ispira ogni attività – evidenzia il sindaco Geremia Biancardi – Vogliamo contribuire ad offrire alla nostra comunità, e soprattutto alle nuove generazioni, gli strumenti per una crescita culturale che è presupposto essenziale di libertà da ogni schiavitù, da ogni oppressione, compresa quella raccontata da Picasso”.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 28 aprile, tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, nella chiesa dei Santi Apostoli e seguirà i seguenti orari: ore 10/13; 16.30/20.

Per le visite guidate: associazione Meridies info@meridies-nola.org


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com