Nola, ruba in un’auto in via Antiche Muraglie: arrestato

Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato, del Commissariato di Nola, hanno arrestato Luigi Castaldo, 47 anni,  per il reato di furto aggravato. I poliziotti, su segnalazione della centrale operativa, hanno visto una persona, vestita di scuro con cappuccio nero, aggirarsi curiosando tra le auto parcheggiate in via Antiche Muraglie. Gli agenti, insospettiti, hanno riconosciuto Castaldo, il quale come ultimo tentativo stava cercando di allontanarsi con la propria auto di colore grigio dal luogo. I poliziotti hanno bloccato l’uomo in forte stato di agitazione e da un controllo all’interno della vettura hanno trovato, sul sedile anteriore, un navigatore satellitare marca Tom Tom, un mazzo di chiavi, una collana di metallo giallo, un ciondolo d’oro con tre perle, un bracciale d’argento con delle perle e vari attrezzi in uso per scasso. Gli agenti, inoltre, dopo aver constatato nelle vicinanze, la rottura di un vetro di una vettura parcheggiata sul posto, hanno contattato il legittimo proprietario, il quale dopo poco tempo arrivato sul posto, ha riconosciuto di sua proprietà tutto il materiale rinvenuto dichiarando che erano dei regali acquistati poco tempo prima presso una gioielleria. Da successivi accertamenti, Luigi Castaldo risultava già essere sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. L’uomo, inoltre, è stato denunciato per guida senza patente perché mai conseguita. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo il rito per direttissima che si è tenuto in giornata, l’uomo è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.



TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com