Ricercato da giorni tradito da mal di denti: si nascondeva in bunker sotto garage

MARANO- Presunto affiliato al clan Polverino tradito dal…mal di denti. Il 39enne Giuseppe Passaro, ritenuto contiguo al sodalizo attivo a Marano ed hinterland, è stato arrestato dai carabinieri di Marano dopo una breve latitanza. Lo scorso 16 febbraio doveva essere arrestato per scontare 9 anni di reclusione per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e spaccio (reati compiuti tra Napoli, Rimini e Firenze nel 2000). Ma la fuga è durata poco a causa di un forte mal di denti che lo ha costretto a tornare acasa per sottoporsi ad iniezioni di antidolorifico. All’arrivo dei carabinieri ha tentato di fuggire saltando da una finestra sul retro dell’abitazione ma lo hanno bloccato i militari che circondavano l’abitazione.
Il sopralluogo in casa del ricercato, inoltre, ha portato a scoprire un locale in costruzione sotto al garage, verosimilmente un nascondiglio: si tratta di una cavità di circa 20mq ancora in fase di realizzazione dove i militari hanno trovato attrezzi da lavoro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online