Blitz dei carabinieri alla Cisternina, sequestrati Kalashnikov e droga

CASTELLO DI CISTERNA – Nel corso di controlli nel complesso di edilizia popolare chiamato “Cisternina”, i carabinieri della stazione di Castello di Cisterna hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un fucile mitragliatore Kalashnikov (ak47) con 26 cartucce e sostanze stupefacenti per 331 grammi (21 di cocaina, 183 di hashish e 127 di marijuana). Il fucile mitragliatore era nascosto in una intercapedine della rete fognaria, il resto nei giardini condominiali degli stabili.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online