Cicciano: al Liceo Medi le lezioni magistrali di Paolo Giovannetti

CICCIANO- Mercoledì 7 marzo, alle ore 9, presso il Centro Nadur di Cicciano, Paolo Giovannetti, ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea presso l’Università “Iulm” di Milano, inaugurerà, con la lezione: “Da Guido Gozzano a Gabriele Frasca, da Armando Gill ai Residents. Poesia e canzone fra Novecento e Duemila”, il ciclo delle “Lezioni magistrali” di quest’anno, a cura dei docenti Carlangelo Mauro, Rosanna Napolitano, con la supervisione del Dirigente Scolastico Pasquale Amato. Coinvolte tutte le classi quinte del Liceo “Medi” di Cicciano, cui sono in primo luogo dirette le lezioni in vista dell’Esame di stato (ma l’incontro è aperto anche al pubblico esterno). Il professore Giovannetti è autore di diversi saggi pubblicati in volume e su prestigiose riviste scientifiche, che riguardano diversi ambiti di ricerca, fra cui: metrica e poesia italiana dall’Ottocento ai giorni nostri; narratologia, media e letteratura; didattica della letteratura e editoria scolastica. “Esperto di metrica otto-novecentesca, ha pubblicato nel 1994 la prima monografia italiana dedicata al verso libero, Metrica del verso libero italiano  (Premio Marino Moretti 1995), cui ha fatto seguire altri volumi sullo stesso argomento, culminanti nella sintesi La metrica italiana contemporanea (2010 – con Gianfranca Lavezzi). Si è occupato di poesia dell’Ottocento, e alla questione romantica ha dedicato Romanticismo senza Risorgimento (2011). Negli ultimi anni, si è dedicato alla narratologia, in particolare con i libri Il racconto. Letteratura, cinema e televisione (2012) e Spettatori del romanzo (2015)”. Tra i suoi lavori dedicati alla scuola: L’istruzione spiegata ai professori. Elogio dei saperi massificati nella scuola e nell’università. L’ultimo volume, pubblicato, La poesia italiana degli anni Duemila. Un percorso di lettura (2017) focalizza la sua attenzione sulle forme plurali della poesia contemporanea, «dalla performance alle scritture “installative”, dalla spoken music alla poesia “asemantica” e di “ricerca”, al poetry slam, senza per questo trascurare le produzioni più “tradizionali” di quella che usualmente definiamo “lirica”» (Lello Voce). Le “Lezioni magistrali” proseguiranno il 7 aprile con il professor Roberto Deidier e il 10 aprile con il professor Guido Baldi, mentre il 19 aprile si terrà l’incontro con il poeta Giancarlo Pontiggia, nell’ambito della rassegna “Voci dal mondo. A colloquio con gli scrittori”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com