Crollo Pd in Campania, sonora batosta per De Luca jr

SALERNO- La debacle del Partito democratico passa anche per la sonora bocciatura di Piero De Luca, figlio del governatore della Campania Vincenzo, nella sua Salerno. Il primogenito del presidente era candidato al collegio uninominale e nel proporzionalea Caserta ma ha portato a casa solo il 23% proprio nella sua città, dove è stato eletto Nicola Provenza del Movimento cinque stelle.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online