Elezioni: manifesto Cobas Pomigliano con Di Maio-Totò

“Vuoi un altro al servizio dei padroni? E allora vota Giggino la trippa”: è quanto si legge su un manifesto a firma dei Si Cobas Fca e collettivo 48ohm, sul quale campeggia un fotomontaggio con il volto di Luigi Di Maio al posto di quella di Totò nel famoso film “Gli onorevoli”. Il manifesto è stato affisso accanto alla sede elettorale del Movimento 5 Stelle a Pomigliano d’Arco, città natale del leader pentastellato. I manifestanti dopo aver affisso il proclama sono poi andati via per effettuare un volantinaggio davanti allo stabilimento Fca. Gli occupanti della sede elettorale, nel frattempo, si sono barricati nel comitato, rifiutandosi successivamente di commentare l’accaduto.
Dopo i manifesti di morte contro Renzi, quelli con la testa di Sgarbi mozzata sul corpo di capre, e il lancio di carta igienica contro Gennaro Migliore del Pd, gli operai dei Si Cobas Fca hanno quindi attaccato anche Di Maio, affermando che “non ha mai speso una parola per gli operai della Fca di Pomigliano”. “È venuto ad incontrare gli imprenditori – sottolinea Mimmo Mignano, dei Si Cobas – ma non ha mai detto nulla sui continui fermi nello stabilimento Fca, nè sul fatto che cinque di noi sono pagati dall’azienda da due anni senza poter entrare in fabbrica”. (ANSA).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online