Fucile su attaccapanni, nei guai 70enne di Avella

AVELLA- I carabinieri della Stazione di Avella hanno denunciato un 70enne del luogo ritenuto responsabile di omessa custodia di armi.
L’uomo custodiva il proprio fucile su un attaccapanni della propria camera da letto e non aveva il certificato medico attestante il possesso dei requisiti psicofisici per la detenzione delle armi in quanto la propria licenza di porto di fucile da caccia era scaduta.


Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com