Nola: alunni della Sanseverino tornano a scuola ma solo al secondo piano

NOLA- Emergenza scuole: rientra, parzialmente, la problematica che ha tenuto sulle spine molti genitori nolani. Lo scorso 19 febbraio, le attività didattiche della scuola primaria e per l’infanzia “Maria Sanseverino” erano state sospese con ordinanza firmata dal sindaco Geremia Biancardi per consentire lavori di messa in sicurezza urgenti. Una chiusura resasi necessaria dopo la caduta di intonaco dal solaio segnalata dalla dirigenza didattica del plesso e che comportò il trasferimento dei bimbi nell’istituto comprensivo di via San Paolo Bel Sito ed al Cerchio d’oro di Nola.  Uno “spezzatino” che ha causato non pochi problemi alle famiglie.

A quasi un mese da quella chiusura forzata, i lavori sono stati ultimati al secondo piano. I bambini potranno dunque tornare nal plesso Ciccone, solo al secondo piano ed accedendo dall’ingresso della segreteria,  mentre gli altri ambienti (incluso il primo piano) restano off limits. La riapertura alle attività didattiche al secondo piano scatterà da lunedì 12 marzo. Negli altri locali, si continuerà a lavorare.

Lunedì i bambini che stanno effettuando il doppio turno nelle aule dell’istituto  Bruno-Fiore potranno tornare nelle aule del plesso Ciccone del secondo circolo didattico Maria Sanseverino”- afferma Biancardi- Il cronoprogramma dei lavori procede rispettando i tempi e – spiega il primo cittadino – con l’inizio della prossima settimana saranno rese disponibili le prime aule dell’edificio interessato dai lavori di messa in sicurezza. Ringraziamo i genitori che hanno collaborato, nella consapevolezza della necessità di scongiurare ogni potenziale pericolo per i piccoli alunni”.

 


Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com