Volevano danneggiare treni, tre teppisti messi in fuga

NAPOLI- Tre ragazzi che volevano vandalizzare i nuovi treni con alcune bombolette sono stati messi in fuga dalla guardia giurata. É accaduto la notte scorsa a Napoli nel deposito della Cumana di Fuorigrotta. Lo rende noto il presidente dell’Eav, l’azienda di trasporti regionale, Umberto De Gregorio. ”Alle 2.51 è scattato l’allarme nel nostro deposito di Fuorigrotta – fa sapere de Gregorio – Il nuovo sistema di allarme sensibile ha funzionato perfettamente e le nostre telecamere hanno ripreso la scena. Ora le metteremo a disposizione delle forze dell’ordine”. ”Vinta una battaglia di una guerra terribile. Non arretriamo di un centimetro” conclude De Gregorio.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online