AAA vincitore cercansi: nel Napoletano premio Superenalotto non ancora riscosso

Mancano solo 13 giorni per riscuotere la vincita da oltre 51 mila euro. Il fortunato vincitore, che oltre alla vincita con punti 4 Stella ha realizzato anche una vincita con punti 1 Stella, si è aggiudicato anche la quota della vincita con punti 4 a SuperEnalotto per un totale di 51.136,20 euro.

Una cifra irrisoria, forse, se confrontata con il montepremi SuperEnalotto in palio per l’estrazione di questa sera pari a oltre 24 milioni di euro, ma… quanti sogni potrebbe realizzare il vincitore con oltre 51 mila euro a disposizione?
Secondo le rilevazioni dell’Ufficio Premi di Sisal, il vincitore di Cardito non si è ancora presentato per la riscossione della vincita –  realizzata presso il punto vendita Sisal Tabacchi Gold situato in Via Don Gaetano Capasso snc –  nel concorso n.14 di giovedì 1 febbraio 2018.

Cardito è un comune italiano di circa 22 mila abitanti in provincia di Napoli. Sarà un abitante del posto o un pendolare?

Sappiamo solo che il luogo della giocata non è distante dallo stadio Comunale Papa, dalla scuola media Galileo Galilei, dall’ufficio postale e dall’Istituto di Istruzione Superiore Emilio Sereni. Magari può aver giocato una mamma o un nonno di passaggio in quelle zone.

La giocata, di importo pari a 3,00€, è stata convalidata mercoledì 31 gennaio nella prima mattinata…un piccolo indizio per cercare di ricordare e non perdere l’occasione di riscuotere un premio che potrebbe contribuire a far pensare un po’ più serenamente al futuro, o semplicemente a un bel viaggio da programmare per le prossime vacanze estive.

I numeri della sestina vincente sono stati: 20, 45, 51, 63, 85, 89, Jolly 2, SuperStar 48. Numeri casuali o magari legati a date importanti della vita del vincitore e che potrebbero aiutarlo a ricordare.
Sisal segnala che il fortunato possessore della ricevuta di gioco vincente ha ancora soli 13 giorni per riscuotere il premio.

I termini per la riscossione degli oltre 51mila euro legati alla vincita di Cardito – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino – scadranno il prossimo mercoledì 2 maggio 2018.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online