Brusciano: arrestata casalinga, aveva crack in tasca

BRUSCIANO- “Beccata” con il crack in tasca. Una casalinga di Brusciano è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio e violazione della legge sulle armi. La 32enne Immacolata Trombetta è stata bloccata nel rione “219” di Brusciano dai carabinieri della stazione di Marigliano che le hanno trovato addosso circa 13 grammi di crack e un bossolo calibro 6,35. La donna si trova agli arresti domiciliari in attesa di processo per direttissima.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com