Deposito mezzi abusivo e lavori senza autorizzazione, scatta sequestro della Forestale

MUGNANO DEL CARDINALE- Nuovo sequestro per abuso edilizio da parte dei carabinieri forestali nel Baianese. Stavolta i militari hanno apposto i sigilli ad un deposito per materiali edili ed automezzi di 4500 metri quadrati e ad uno scavo di sbancamento: entrambi realizzati senza autorizzazioni. I carabinieri forestali ed il personale dell’ufficio tecnico del Comune di Mugnano del Cardinale hanno effettuato il sopralluogo e constatato l’assenza di titoli autorizzativi: di qui il sequestro. Al momento del controllo, nel piazzale, oltre a svariato materiale edile (moduli per impalcature, tubi per il convogliamento di calcinacci, mattoni, pozzetti, tubi per impianti fognari, cartelli per la segnaletica stradale, ecc.) vi erano tre betoniere, un autocarro nonché vari box di cantiere e cassoni scarrabili per il trasporto di materiale edile. Adeterminare il provvedimento anche il fatto che il deposito si trova a meno di 150 metri dal torrente Sciminaro. Il proprietario del fondo è stato denunciato.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com