Finge di essere stata investita da motorino, 35enne di Quindici denunciata dai carabinieri

QUINDICI- Ancora un caso di truffa alle assicurazioni scoperto dai carabinieri nel Vallo di Lauro. Stavolta i militari hanno denunciato per la frode tentata una 35enne di Quindici, accusato anche di simulazione di reato e induzione di pubblico ufficiale a commettere falsità in atto pubblico. La donna lo scorso novembre aveva dichiarato ai medici di un pronto soccorso che mentre passeggiava per Quindici era stata investita da una persona su un motorino che poi si era dileguata senza soccorrerla. La dinamica dei fatti non era convincente, sono così iniziate le indagini dei carabinieri che hanno scoperto che l’investimento era stato inventato per ottenere un risarcimento dall’assicurazione.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com