Gli sparano per punire relazione sentimentale non gradita: 3 indagati in Irpinia

CONTRADA- Ferito al torace con un colpo di pistola. Un giallo durato tre mesi e risolto dai carabinieri di Baiano. I militari questa mattina hanno eseguito un’ordinanza di arresti domiciliari e di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di tre giovani di Contrada indagati per tentato omicidio. Stando alle indagini lo scorso 9 gennaio avrebbero sparato ad un ragazzo di Serino a seguito di una lite per motivi personali. La vittima dell’agguato era fidanzato con la sorella di uno degli aggressori.  Una relazione “non gradita”. Poche ore dopo l’agguato un 19enne fu identificato ed indagato, poi è stata ricostruita l’intera dinamica: era stato aiutato da due ventenni di Contrada, parte attiva nel raid punitivo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online