Polizia di Napoli arresta ex guerrigliero libico

NAPOLI-Un immigrato 24enne è stato arrestato, nella serata di ieri, dagli agenti del Commissariato di Polizia Vicaria-Mercato, perché responsabile dei reati di resistenza e lesioni a pubblicdo ufficiale e danneggiamento.Il giovane, con un passato da militare libico, con l’avvento della guerra, era passato dalla parte dei guerriglieri e dal febbraio 2017, dopo essere sbarcato a Lampedusa è giunto a Napoli, richiedendo asilo. Nel pomeriggio di ieri, su disposizione della Sala Operativa della Questura, i poliziotti sono intervenuti presso un centro di accoglienza nel quartiere Vasto, in quanto era stato aggredito il responsabile di un’associazione che ospita immigrati. Sul posto gli agenti hanno accertato che il 24enne, pretendendo dei farmaci senza alcuna prescrizione medica, non aveva esitato a danneggiare la medicheria. Alla vista dei poliziotti, inoltre, si scagliava contro di essi come una furia, lanciandogli contro anche suppellettili,  provocando così lesioni guaribili tra i 5 ed i 10 giorni. Con non poche difficoltà, gli agenti hanno bloccato il cittadino libico arrestandolo e conducendolo alle camere di sicurezza della Questura.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online