Protesta lavoratori ospedale Nola, incontro con Biancardi

NOLA- Sono persino saliti sul tetto dell’ospedale per chiedere “dignità e diritti”. Questa mattina i lavoratori che si occupano delle pulizie nell’ospedale di Nola hanno anche incontrato il sindaco di Nola Geremia Biancardi per discutere della loro condizione. I 156 dipendenti di una ditta incaricata dei servizi di sanificazione e pulizia del Santa Maria della Pietà protestano da giorni per i mancati pagamenti degli stipendi.

“In un ospedale come quello di Nola,  che già sconta disagi strutturali che comportano grandi sacrifici per i medici, operatori  e per gli ammalati non può crearsi un ulteriore disservizio determinato dal mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori che svolgono il servizio di pulizia”: ha dichiarato  Biancardi dopo l’incontro con una delegazione. “É una situazione intollerabile che offende i diritti dei lavoratori e quelli dei cittadini sui quali si riversano i disagi degli ultimi mesi. Mi aspetto  – ha aggiunto il primo cittadino – l’intervento immediato della Regione Campania per mettere fine a questo scandalo che contribuisce a mortificare il diritto alla salute degli abitanti di questo territorio. Auspico, intanto, l’intervento dell’Anac affinché siano accertate le responsabilità del consorzio Seaman – Flash rispetto ai mancati pagamenti degli stipendi ed alla regolarizzazione del lavoro all’interno dell’ospedale”.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com