Stalker investito ed ucciso davanti casa dell’ex

Ucciso mentre era agli arresti domiciliari per stalking e si aggirava sotto casa dell’ex compagna che aveva perseguitato: è accaduto a un 47enne ex guardia giurata la notte scorsa alla periferia di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Il corpo dell’uomo è stato trovato schiacciato contro il muro dell’abitazione. A investirlo con l’auto è stato un 30enne, anche lui guardia giurata, che si presume sia il nuovo compagno della donna e che è stato arrestato dalla Polizia per omicidio. Gli inquirenti sospettano che l’investimento sia stato deliberato e che il movente sia passionale, anche perché il conducente dell’auto ha fornito versioni contraddittorie parlando di incidente e di rapina, ha riferito Salerno Today. Il corpo della vittima, un salernitano, sarebbe stato trascinato per una trentina di metri in retromarcia prima di finire schiacciato.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com