Cani fiutano droga e carabinieri scoprono nascondiglio di kobret e crack

I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna e del reggimento “Campania”, con il supporto dei cani antidroga del nucleo cinofili di Sarno, hanno rinvenuto e sequestrato 1,300 chili di kobret e 440 grammi di crack oltre che una pistola semiautomatica di fabbricazione russa. Il tutto era stato nascosto nel buio del vano-fondamenta della palazzina.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com