Cercola, l’appello della madre di Giovanni Fago: aiutatemi a capire come è morto mio figlio

CERCOLA – Suo figlio, Giovanni Fago, è morto a 25 anni in un incidente avvenuto il 27 aprile sulla statale 268, all’altezza di Cercola. Ma la dinamica della tragedia non è ancora chiara: così sui social la madre Patrizia D’Esposito pubblica un appello a tutti i testimoni di quell’incidente, perché contribuiscano a far emergere la verità. “Sulle dinamiche dell’incidente, sulle quali indaga la Procura della Repubblica di Nola – dice l’avvocato della signora, Daniele Iorio – ci sono ancora molti interrogativi, poiché nonostante in occasione del tragico evento ci fosse una lenta colonna di vetture non è stata fornita una chiara spiegazione del perché Giovanni, in sella ad una motocicletta, sia finito verso il lato opposto della strada, finendo nella scarpata con l’addome tranciato dall’impatto con il guard rail”. Attraverso il suo profilo Facebook Patrizia ha postato numerose richieste rivolte a coloro che avessero assistito all’incidente, ricevendo diverse centinaia di condivisioni. “Tuttavia nessuno si è fatto avanti – conclude Iorio – Invito a dare seguito all’appello della donna, che ha il diritto di conoscere le causa e le modalità della morte del proprio figlio, affinché una madre possa trovare la sua rassegnazione”.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com