Cicciano, comunali 2018: il programma elettorale si… imbuca nella cassetta della posta

CICCIANO (Nello Lauro-IlMattino.it) Un programma partecipato. Giuseppe Tarantino “apre” la sua campagna elettorale da candidato sindaco della lista “Insieme per il Bene Comune”. A poco meno di una settimana dalla presentazione delle liste il consigliere comunale uscente di opposizione ha illustrato la sua idea di programma. “Ambiente, Cultura, Lavoro, Quartieri e Sociale i cinque punti su cui stiamo sviluppando le nostre proposte e su cui aspettiamo suggerimenti importanti da parte dei cittadini – dice Tarantino – abbiamo installato una cassetta nella quale ognuno può lasciare la sua opinione per migliorare Cicciano. Il nostro programma ha delle pagine bianche ancora da scrivere, siamo aperti a tutti i pareri e a tutte le persone che vogliono collaborare al progetto”. Ma non solo. “Questo è soltanto l’inizio: la cassetta sarà aperta per tutta la legislatura e dopo le elezioni sarà installata in tutti i quartieri della città: è uno dei modi per cercare di colmare la distanza tra Comune e cittadini e far capire che il Municipio può essere davvero la casa di tutti e dove tutti possono dire la propria opinione, sempre” continua il candidato sindaco di “Insieme per il Bene Comune”. Tra i punti toccati durante la presentazione, lo sport a Cicciano: “Bisogna ridare ancora più forza e sostegno alle tante associazioni che lo fanno già e a chi vuole impegnarsi nel futuro perché fare sport è importante per i giovani e per l’immagine della città” continua Tarantino senza dimenticare il tema del lavoro, argomento delicato e sentito nelle campagne elettorali a tutti i livelli: “Dobbiamo riportare Cicciano al centro: la nostra economia deve ripartire dalle nostre risorse, abbiamo delle idee che si possono realizzare. Il Comune deve supportare i suoi cittadini, non essere un assistente” ha concluso Tarantino.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online