Uccide la madre e si barrica in casa a Qualiano

Uccide la madre e poi si barrica in casa: è successo in via Campana, a Qualiano. Secondo le prime notizie, Pasquale De Falco, un 37enne con problemi psichici, ha ammazzato la donna e poi si è barricato nell’appartamento al primo piano dello stabile. Sul posto si sono recati i Carabinieri. Secondo quanto si apprende dai Carabinieri, è armato di un fucile da caccia regolarmente detenuto dal padre, che non era in casa al momento della tragedia. Da un punto di osservazione, i carabinieri riescono a vedere il corpo della donna a terra, che si trova in un disimpegno esterno all’abitazione al primo piano.

I Carabinieri hanno avviato una trattativa con Pasquale De Falco. Da un balcone che si trova di fronte all’abitazione dove è avvenuta la tragedia, i militari stanno tenendo sotto controllo l’uomo. Secondo quanto si è appreso l’uomo, in seguito ad una forte delusione amorosa aveva tentato di uccidersi dal balcone dell’abitazione di famiglia. In paese viene descritto come una brava persona, diplomato, appartenente a una famiglia conosciuta a Qualiano. Il padre, pensionato, ha lavorato nel settore dell’edilizia.

I Carabinieri – che indossano giubbotti antiproiettile – hanno fatto allontanare ulteriormente per motivi di sicurezza i cronisti che si erano assiepati. A coordinare le operazioni è il comandante della compagnia di Giugliano in Campania, Antonio De Lise. I militari hanno fatto anche chiudere tutti i negozi che si affacciano sulla strada. La famiglia De Falco è molto conosciuta in città. Il padre di Pasquale è un appassionato di caccia: di qui il possesso del fucile regolarmente detenuto. (Ansa)


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com