Brusciano, il sindaco celebra il primo matrimonio gay

BRUSCIANO- Ieri mattina Brusciano ha festeggiato Sergio e Giuseppe, primo “sposi gay” nella storia della cittadina. La prima unione civile è stata celebrata dal neo sindaco Giuseppe Montanile, eletto lo scorso 24 giugno. A unirsi in matrimonio Giuseppe Manzo, 50 anni, e Sergio D’Onofrio, 57 anni di età, Testimoni sono state Anna Tufano e Stefania Aveta. Sergio e Giuseppe sono residenti a Brusciano dal 2014, Giuseppe lavora in una ditta di fodere per sartoria e Sergio è un dipendente pubblico.

“ E’ con piacere che ho celebrato la costituzione di questa prima e storica unione civile  a Brusciano- afferma il sindaco Montanile-  grazie alla battaglia di civiltà portata avanti dai movimenti di emancipazione civile e culturale e concretizzatasi nella conquista della Legge Cirinnà. Da oggi, in nostri concittadini, Giuseppe e Sergio, con la loro libera volontà, la forza della legge ed il nuovo clima civile e culturale che vogliamo inaugurare, potranno godere di ogni legittimo riconoscimento. A loro vanno i nostri migliori auguri e, a nome dell’intera Comunità di Brusciano, esprimo il benvenuto a questa nuova famiglia”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online