Elezioni comunali, in Campania la carica degli 800mila votanti

CIMITILE- Sono 93 i Comuni al voto in Campania. Tra loro anche un capoluogo di provincia, Avellino. Oggi alle 7 si sono aperti i seggi per le elezioni comunali anche in Campania, e resteranno tali fino alle 23. Subito dopo si dà il via allo spoglio delle schede. Saranno circa 800mila i campani che potranno esprimere il loro voto ed in 19 Comuni, quelli con più di 15mila abitanti, potrebbero dover tornare al voto col ballottaggio. Nel Nolano si vota a Cicciano ed a Cimitile, nel Baianese a Mugnano del cardinale e Quadrelle. Tra i voti più “attenzionati” in provincia di Napoli ci sono i Comuni con più di 15mila abitanti (Afragola, Boscoreale, Brusciano, Castellammare di Stabia, Cercola, Forio, Ottaviano, Qualiano, Quarto, San Giuseppe Vesuviano, Torre del Greco e Volla). Altri tre comuni popolosi si trovano in provincia di Caserta (Maddaloni, Orta di Atella e Trentola Ducenta), due in provincia di Salerno (Campagna e Pontecagnano Faiano), nessuno nel Beneventano.

Per votare ci si deve recare al proprio seggio di appartenenza muniti di documento di identità valido (anche se scaduto purché consenta l’identificazione) e la tessera elettorale. In caso di smarrimento, deterioramento o furto, oppure in caso di completamento degli spazi sulla tessera, è possibile richiedere il duplicato presentandosi di persona all’Ufficio elettorale del proprio comune, che resterà aperto per tutta la giornata del voto.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com