Nola, baby gang in azione: 17enne aggredito in piazza Giordano Bruno

NOLA (Bianca Bianco)- Babygang in azione durante il Capodanno nolano. Un 17enne arrestato ed un 18enne denunciato per tentato omicidio dagli agenti del commissariato di Nola. Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni cittadini che, nella notte tra il 31 maggio ed il primo giugno, hanno chiamato il 113 per segnalare la presenza di un ragazzo esanime in via Conte Orsini, nei pressi di piazza Giordano Bruno. Il giovane,  che ha 17 anni, presentava serie ferite al volto e giaceva in una pozza di sangue.  I poliziotti lo hanno prima soccorso e consentito che fosse trasferito all’ospedale di Nola da dove poi è stato trasferito al Rummo di Benevento affinché fosse sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Nessuna traccia in un primo momento degli aggressori, datisi alla fuga all’arrivo della polizia che ha però subito avviato le indagini focalizzandole su un branco composto da almeno cinque giovanissimi. In pochissime ore gli agenti hanno identificato due dei presunti responsabili. I componenti della baby gang, stando a quanto ricostruito, si sono accaniti sul ragazzo ferito anche dopo che questi aveva perso i sensi e per un futile motivo: una ragazza contesa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com