Terzigno, incendiano rifiuti lungo Statale 268, arrestati imprenditori

TERZIGNO- Un grossista di tessuti 62enne ed il genero 35, rispettivamente di Terzigno e di Ottaviano, sono stati arrestati dai carabinieri. I due erano arrivati in auto lungo la Statale 268 nei pressi del parco nazionale del Vesuvio e avevano gettato un ammasso di scarti della lavorazione tessile e materiale plastico da una scarpata. I carabinieri, avvisati da alcuni automobilisti, hanno bloccati i due dopo l’innesco di un primo incendio di rifiuti. Ora si trovano ai domiciliari in attesa di processo per direttissima.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com