The Voice, a Somma Vesuviana grande festa per la vincitrice Maryam Tancredi

SOMMA VESUVIANA. Una serata in onore di Maryam Tancredi, la vincitrice della V edizione di The Voice, la trasmissione per talenti di Rai Due. Si terrà sabato 16 giugno alle ore 21, Maryam sarà sul palco in piazza Vittorio Emanuele III a Somma Vesuviana la città in cui vive e che vuole darle il giusto riconoscimento. Con lei in scena tanti artisti: I Desideri, Tony Figo, Pasquale Palma , Peppe Iodice, Francesco Merola, Gospel Voices, Alessio Parisi, Francesca di Giacomo, Andrea Radice, Darius Dan e gli allievi del maestro Massimiliano Fausto. Presentano la serata l’attore Barbato De Stefano ed Emanuela Vacca. Ma ci saranno tanti ospiti a sorpresa. Una vittoria, quella di Maryam, che ha coinvolto tutta la città con grande impegno del sindaco Salvatore Di Sarno e dell’assessore agli Spettacoli Daniela Garofalo che ora si sono mobilitati, con l’amministrazione comunale tutta anche per il concerto.

“Avevo promesso che in caso di vittoria avremmo festeggiato Maryam degnamente e così sarà- commenta il sindaco Di Sarno- Noi abbiamo tifato compatti per la nostra concittadina e siamo fieri di lei che sta portando in giro per l’Italia il nome di Somma Vesuviana. L’ho detto in occasione della finale della trasmissione, ma voglio ripeterlo, la sua vittoria è la conferma che la meritocrazia esiste ancora, la costanza, l’impegno ed il talento servono per emergere. Lei meritava di vincere ed ha vinto ed ora festeggiamo”.

“Vogliamo che sia una grande festa- spiega il sindaco Salvatore Di Sarno- per questo abbiamo curato tutti gli aspetti, senza dimenticare la parte relativa alla sicurezza. Maryam Tancredi merita un successo sempre crescente, ha dimostrato passione e abnegazione fin da piccola, sempre sostenuta dalla sua famiglia e, per quello che abbiamo potuto, anche dalla mia amministrazione comunale. Lei rappresenta quei giovani volenterosi e talentuosi su cui il nostro esecutivo punterà sempre, quei giovani che con il loro impegno portano in giro il nome della nostra città rendendoci orgogliosi”.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com