Vallo di Lauro, scatta la task force dei carabinieri contro criminalità

QUINDICI- Bomba carta contro auto a Quindici, scatta il piano repressivo dei carabinieri. La situazione ha reso necessario aumentare ulteriormente la presenza dell’Arma sul territorio, attraverso l’impiego di personale di supporto. In particolare è stato impiegato il dispositivo interno di supporto, costituito da alcune decine di militari, destinato a realizzare pattuglie impiegate nell’arco delle 24 ore, in rinforzo ai servizi quotidianamente disposti dalla Compagnia di Baiano ed in particolare dalle stazioni di Quindici e Lauro. Il dispositivo sarà utilizzato per almeno altre due settimane in attività di vigilanza nei luoghi ritenuti sensibili, con effettuazione di posti di controllo e posti di blocco, integrati da perquisizioni veicolari, personali e domiciliari per la ricerca, in particolare, di armi munizioni ed esplosivo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online