Castiello (Lega): con Salvini approccio vincente nella gestione del Ministero dell’Interno

ROMA- ” In un lasso di tempo di poco superiore ad un mese, Matteo Salvini ha dimostrato che il Ministero dell’Interno può essere gestito con piglio risoluto e determinato, tale da far percepire concretamente a tutti gli italiani, territorio per territorio, la presenza di uno Stato forte, tutelante e che non arretra- lo ha dichiarato Pina Castiello,  sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega al Sud- Sarebbe già lunghissimo l’elenco delle tante iniziative e provvedimenti portati in porto. Ma, risolvendomi a citare gli ultimi in ordine cronologico, dall’adozione dei Taser con Napoli e Caserta inserite nella griglia di partenza, alla stretta sulle richieste di asilo con tanto di direttiva ai prefetti perché accelerino l’evasione delle pratiche, all’aggressione ai patrimoni accumulati illegalmente, al già rilevante numero di espulsioni di soggetti in odore di terrorismo e, da ultimo, al lancio dell’ App #Mercurio, che consentirà ai poliziotti di essere reperibili sempre, e all’operazione spiagge sicure i cui dettagli sono stati precisati proprio questa mattina in una conferenza stampa, mi pare di poter dire, senza tema di smentita, che ci troviamo di fronte ad un inizio che rompe decisamente col passato immobile ed inefficace. Il favore di cui oggi godono oggi la Lega e Salvini, dimostra che gli italiani la pensano allo stesso modo”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com