Nel nuovo Cda del Milan c’è il manager di Comiziano Gianluca D’Avanzo

COMIZIANO – Da un Milan cinese ad un Milan…nolano. Nel consiglio di amministrazione del Biscione ieri è entrato ufficialmente Gianluca D’Avanzo, manager 43enne originario di Comiziano. D’Avanzo, diplomato al Liceo Medi di Cicciano e laureatosi alla Bocconi di Milano, insieme al socio Salvatore Cerchione, anche lui campano, è fondatore della holding Blue Skye che ha sede a Lussemburgo e che ha supportato la Elliott (fondo di investimento di Paul Singer) nell’acquisizione del pacchetto di maggioranza del Milan. D’Avanzo nel cda del Milan dovrebbe essere la voce dei creditori, è nel board di Domec, azienda che ha interesse nei settori delle carte Prepaid, della Loyalty, del Customer Engagement, del Promotion Management e Couponing evoluto. Ieri il Milan era stato riammesso in Europa League proprio grazie alle ottime referenze del fondo che ha consentito una svolta storica nei colori rossoneri oggi affidati al presidente Paolo Scaroni.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com