Roccarainola: stadio intitolato ad Enzo Ottaviano, il sì del Consiglio comunale

ROCCARAINOLA- La promessa fatta accanto al feretro dell’amico diventa realtà. Il sindaco di Roccarainola Raffaele De Simone, grande amico del carabiniere Enzo Ottaviano morto sull’Asse Mediano a seguito di un drammatico investimento, aveva promesso che lo stadio comunale sarebbe stato intitolato all’appuntato che ha perso la vita investito dall’auto guidata da un 26enne. Una scelta non casuale. Enzo era il presidente del Real Sasso, appassionato di calcio e che proprio al campo sportivo del paese dedicava tante cure. Per questo De Simone aveva annunciato l’intenzione di onorarlo con l’intitolazione, e quell’annuncio ieri è divenuto realtà. Il Consiglio comunale ha deliberato che il campo di via IV novembre avrà il nome dell’appuntato scelto dei carabinieri Vincenzo Ottaviano. La delibera è stata accompagnata da un messaggio del sindaco al piccolo Salvatore di sette anni, unico figlio di Ottaviano: “Ricorderemo sempre il tuo papà Vincenzo, uomo buono, onesto, umile, impegnato nel sociale, innamorato della famiglia, dell’Arma dei Carabinieri e del suo paese”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online