Saviano: 27enne interviene per sedare lite ma viene accoltellato

SAVIANO- Interviene per sedare una lite tra padre e figlio ma viene accoltellato. E’ accaduto l’altra sera a Saviano dove un 18enne è stato arrestato dopo avere accoltellato un vicino di casa. Il giovane stava litigando col padre che voleva che si impegnasse a trovare un lavoro, critiche mal sopportate dal diciottenne. Ne è nata una lite piuttosto accesa, al culmine della quale un vicino 27enne è intervenuto con l’intento di calmare gli animi. Purtroppo per lui, però, il ragazzo lo ha prima aggredito verbalmente poi lo ha accoltellato con un coltello a serramanico. L’uomo sta bene: medicato, ne avrà per 25 giorni. Il 18enne è agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com