Serino: lite tra cugini sfocia nel sangue, arrestato 52enne

SERINO- Lite tra cugini sfocia in un tentato omicidio. Un 52enne di Serino è stato arrestato dai carabinieri dopo avere aggredito il parente, un 25enne che abita in una casa confinante, con il quale ha da tempo dissidi per l’utilizzo di una servitù di passaggio. Il 52enne lo ha minacciato, poo lo ha colpito con un bastone di legno ed un oggetto di ferro, fuggendo infine con un trattore. Il 25enne è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Avellino in prognosi riservata. L’aggressore è stato poco dopo rintracciato dai carabinieri e arrestato con le accuse di tentato omicidio aggravato, lesioni aggravate, porto di armi od oggetto atti ad offendere e minacce aggravate. Ora si trova ai domiciliari.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online