Cavalnuovo: sequestro da 2 milioni di euro ad imprenditore evasore

CASALNUOVO – Sequestro da due milioni di euro disposto dal tribunale di Nola nei confronti di un imprenditore di Casalnuovo accusato di evasione di imposte. Le attività svolte hanno consentito di denunciare per i reati di dichiarazione infedele ed occultamento di documentazione contabile, l’amministratore di una società di capitali, operante nel settore del commercio all’ingrosso di calzature, il quale aveva omesso di dichiarare al fisco redditi ed imposte dovute per oltre 4 milioni di euro. Sotto sequestro conti correnti e quote societarie, nonché un autoveicolo ed un motoveicolo nella disponibilità dell’indagato. Inoltre, all’interno di una cassetta di sicurezza nella disponibilità dell’indagato, sono stati rinvenuti oltre 100 mila euro in contanti.

Print Friendly, PDF & Email