Crollo cartellone su Nola-Villa Literno, incidente causato dalla saldatura

NOLA- Cartellone crollato sulla “Nola- Villa Literno”, scattano i controlli e le indagini per capire le cause. Stando ad un primo esame, la caduta potrebbe essere stata causata dal cedimento di una saldatura effettuata in officina al momento della fabbricazione del portale stesso – spiega una nota ufficiale dell’Anas – saldatura che si trova nel punto di giunzione tra il palo di sostegno verticale rimasto al proprio posto, ancorato nel terreno ed il profilo orizzontale del portale a bandiera, caduto insieme ai pannelli segnaletici ad esso collegati”. Le verifiche dovranno ora riguardare gli altri venti segnali realizzati dalla stessa azienda e disseminati lungo l’asse mediano per capire se anche gli altri hanno un problema di saldature. Intanto è  stata avviata un’indagine da parte della Procura di Napoli Nord guidata dal procuratore Francesco Greco. Prima di ogni altro atto sarà necessario attendere la relazione della polizia stradale che consentirà di delineare le prime responsabilità e di avviare un procedimento che chiarirà ogni dettaglio, a partire dal dovere di controllo sulla stabilità e sulla sicurezza del segnale, che dovrebbe essere a carico della società che gestisce la strada, ovvero l’Anas, per arrivare alla perizia nella costruzione di quella struttura, che andrà approfondita con l’ausilio di esperti e tecnici per capire se le prime impressioni sui presunti errori nella saldatura saranno confermati o meno.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com