Sigilli dei carabinieri del Noe all’isola ecologica di Scisciano e San Vitaliano

SCISCIANO- Una nuova emergenza ecologica si abbatte sul Nolano, al termine di un’estate che è stata già difficile. Venerdì scorso i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Napoli hanno posto sotto sequestro l’isola ecologica condivisa dai Comuni di San Vitaliano e Scisciano. L’operazione ha coinvolto anche i militari della stazione di San Vitaliano. All’origine del provvedimento, la presunta mancanza di autorizzazioni per lo stoccaggio dei rifiuti. A luglio l’area nolana era già stata colpita dalle conseguenze del grave rogo presso la piattaforma ambientale di San Vitaliano, che ha reso difficoltosa in particolare la raccolta di carta e cartone. Ora questa nuova tegola sui due paesi che gestiscono insieme l’isola ecologica.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online