Campani sempre più app…assionati: il 32% prenota il ristorante on line

L’esperienza culinaria al ristorante vive tradizionalmente attraverso profumi, sapori e sensazioni: un trionfo di ingredienti e colori capaci di appagare i sensi. Ma il mondo digitale sta pian piano influenzando questa realtà, dando vita ad un’esperienza virtuale altrettanto speciale, che coinvolge sia i clienti seduti al tavolo che i loro follower. Un’indagine Doxa commissionata da Groupon, azienda leader nel settore degli acquisti online, indaga come social media e il mondo digitale stiano trasformando il settore della ristorazione, rivoluzionando da un lato l’esperienza del cliente e ampliando dall’altro le modalità di contatto e interazione tra utenti e nuovi locali. Siamo ormai abituati a vivere con lo smartphone in mano e anche quando siamo fuori a cena non riusciamo a separarcene. Ma gli italiani, e in particolar modo i campani, noti in tutto il mondo per la loro passione per il buon cibo, si lasciano davvero tentare dai nuovi trend social del mondo food? La ricerca conferma che 7 italiani su 10 sono dei veri social-addicted e amano postare foto scattate al ristorante, per condividere un’esperienza personale che passa attraverso il gusto. La top 3 dei soggetti preferiti dai campani vede al primo posto i piatti appena usciti dalla cucina: il 59% degli intervistati sa infatti resistere alla tentazione di assaggiare subito le gustose portate, giusto il tempo di scattare una foto. Seguono i classici selfie dei commensali riuniti intorno al tavolo (44%) e scatti degli interni del ristorante (24%), per far sapere ad amici e colleghi dove si è scelto di passare la serata. Le foto sono diventante un fattore chiave anche nella scelta del ristorante in cui prenotare. L’81% dei campani dichiara di scegliere il locale dove cenare in base alle immagini postate dallo stesso sui propri canali social, mentre l’83% preferisce affidarsi all’esperienza diretta di altri clienti: più di 3 campani su 4 dichiarano infatti di consultare le foto postate da altri clienti prima di prenotare un tavolo. Ma prima di arrivare all’esperienza diretta a tavola, in che modo i campani effettuano una prenotazione? Sono un popolo di app-assionati: nonostante la telefonata continui ad essere una modalità ampiamente diffusa, il 32% dei campani afferma di procedere con prenotazioni online o tramite app. Internet si conferma inoltre un’utilissima fonte di informazioni per scovare nuovi locali in città e sperimentare nuovi sapori: il 61% dei campani dichiara di consultare siti di recensioni e couponing per lasciarsi ispirare dalle ultime novità.

 

 


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com