Entrano armati in casa di un’anziana per rapinarle collana: arrestati in due

SANTA MARIA LA CARITA’- Fanno irruzione armati e coi volti coperti in casa di una 66enne per rubarle la collana. Un raid in stile gangaster per un bottino tutto sommato povero quello messo in scena dai due uomini arrestati dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e di Sant’Antonio Abate. Gli arrestato sono il 27enne Giuseppe Ma ragas ed il 44enne Antonino Russo, entrambi stabiesi accusati di rapina aggravata in concorso. Sotto gli occhi di una videocamera di sorveglianza che li ha poi incastrati, i due lo scorso 2 ottobre hanno fatto irruzione in casa della donna con il capo coperto integralmente dai caschi ed approfittando che la porta fosse apert. Minacciandola con una postola le avevano rapinato la collana che indossava per poi fuggire in scooter. Nel corso delle perquisizioni nelle loro abitazioni i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato la pistola verosimilmente usata (una semiautomatica a salve priva di tappo rosso), lo scooter e indumenti e caschi uguali a quelli indossati durante il raid. Trovata e sequestrata anche la somma di 105 euro ritenuta provento della cessione del gioiello a un ricettatore; scoperto anche quest’ultimo, è un 70enne di Castellammare. I due rapinatori sono in carcere, la collana è stata restituita.

Print Friendly, PDF & Email