Gdf di Nola sequestra quote società che gestisce teatro Sannazzaro

NOLA- La guardia di finanza di Nola ha sequestrato le quote della società che di fatto gestisce l’azienda “Teatro Sannazzaro”. Sotto chiave le quote sociali di una srl subentrata nella gestione del teatro ad un’altra fallita. Sequestrati anche i beni della società fallita nel 2016 (materiale di palcoscenico, macchinari, impianti scenici, costumi di scena, macchine elettroniche usati per lo svolgimento di rappresentazioni artistiche). Stando a quanto emerso, questa società fallita per distrarre i beni ed impedire l’aggressione degli stessi da parte dei creditori ha “dissimulato il compendio aziendale attraverso un susseguirsi di cessioni ed acquisizioni di quote sociali all’interno della stessa compagine societaria composta da soggetti legali da rapporti familiari”. Riscontrate condotte delittuose di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale in capo al gruppo familiare che ha continuato la gestione del Teatro Sannzzaro attraverso un nuovo soggetto economico, con danno ai creditore di 1,5 milioni di euro.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com