Operai forestali della Partenio- Vallo Lauro verso la stabilizzazione

AVELLA (Bianca Bianco- IlMattino)- Continua la battaglia della comunità montana “Partenio -vallo Lauro” per la stabilizzazione dei suoi operai a tempo determinato. Una battaglia “di dignità”, afferma il presidente dell’ente montano Domenico Biancardi che rivendica il principale obiettivo del suo mandato, quello di far firmare contratti a tempo indeterminato alle maestranze “sfidando tutti”. La “Partenio- Vallo Lauro” ha presentato con delibera di giunta esecutiva una proposta di stabilizzazione dei suoi otd che prevede il loro progressivo subentro al posto degli operai a tempo indeterminato pensionati o pensionabili. Gli operai a tempo determinato sono 149 e quest’anno avrebbero dovuto lavorare per centrocinquantuno giorni, ma sono fermi alle 139 giornate con una evidente ripercussione economica. Fermi dall’estate appena trascorsa, attendono con ansia e notevoli aspettative che si concretizzi l’ultimo step necessario per la loro entrata in pianta stabile nel mondo del lavoro: l’approvazione da parte delle Regione del piano di stabilizzazione promosso dall’ente di Pietrastornina che gestisce il comparto forestazione per 44 paesi della fascia del Partenio. La delibera si è resa necessaria non solo per tutelare una categoria necessaria ma trascurata come quella dei forestali, ma anche per sopperire alle carenze operative in una zona soggetta a incendi e abusi (dal duemilanove ad oggi si sono perse 69 unità). “Attendiamo speranzosi- afferma il rappresentante degli otd Michele Napolitano- Quest’anno, nonostante le premesse, si è rivelato un anno difficile. In questo momento il lavoro è sospeso ed il contratto scade il 30 novembre, un lasso di tempo in cui speriamo di potere completare le 151 giornate lavorative pattuite. Nel frattempo confidiamo nel lavoro della comunità montana, una delle poche non in ritardo con il pagamento degli stipendi, per una stabilizzazione che sarebbe storica. Per noi essere lavoratori stabili significherebbe cambiare totalmente vita, potere avere un futuro e fare progetti”. Proprio nei giorni scorsi i lavoratori della Partenio- vallo Lauro hanno incontrato la segretaria generale del sindacato Cisl Annamaria Furlan nel corso del consiglio generale svoltosi a Napoli per chiedere un forte impegno per mettere fine a tanti anni di precariato.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com