Allevamento lager scoperto da Striscia la notizia, blitz dei carabinieri

CAIAZZO- Dopo la denuncia di Striscia la notizia scatta il sequestro di capi nell’allevamento lager.  I carabinieri di Caiazzo insieme a quelli della Stazione Forestale di Formicola e  coadiuvati  da personale  veterinario della Asl 15 di Caiazzo sono intervenuti presso un allevamento zootecnico di proprietà di  una sessantanovenne di Caiazzo, a seguito della segnalazione di maltrattamento di animali da parte di un inviato del programma televisivo di canale 5. I militari hanno trovato 12 capi bovini, 2 ovini e 2 caprini detenuti in cattive condizioni igienico sanitarie, motivo per il quale gli animali sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia alla stessa titolare dell’azienda zootecnica che è stata deferita in stato di libertà per maltrattamento di animali.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online