Choc a Cimitile: uomo cerca di far salire bimba in auto

CIMITILE- “Un uomo ha avvicinato mia figlia e voleva farla salire in auto”. A segnalare questo episodio, prima sui social e poi presso la caserma dei carabinieri di Cimitile, è stata una donna residente presso il popoloso rione Gescal che si trova al confine tra la città delle Basiliche e Camposano. La signora, madre di una bambina di circa 10 anni, non ha sporto denuncia ma segnalato ai militari dell’Arma quanto accaduto a sua figlia. Stando al racconto della piccola, nei giorni scorsi nei pressi della Gescal un uomo a bordo di un’auto avrebbe avvicinato la bambina e le avrebbe detto di salire: “Vieni, ti accompagno a casa, mi mandano i tuoi genitori” ha detto lo sconosciuto invitando la bimba ad entrare. La ragazzina però non si è fidata e si è precipitata a casa dove ha raccontato tutto alla mamma. Quest’ultima ha reso noto l’episodio, chiedendo l’anonimato, inviando un messaggio che è stato poi postato su un gruppo Facebook, ma non si è limitata alla segnalazione sul social network perché ieri mattina ha raccontato l’accaduto anche ai carabinieri. La bambina, purtroppo, non ha saputo dare una descrizione dettagliata dell’uomo e della vettura su cui si trovava, sarà dunque complicato ricostruire quanto accaduto nel dettaglio. Sul caso indagano i militari dell’Arma di Cimitile.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com