Furti ai danni di turisti degli scavi di Pompei, arrestato 26enne

No Banner to display

POMPEI- I carabinieri  di Pompei insieme a colleghi di Giugliano hanno arrestato  Massimo Adzovic, un 26enne. Il provvedimento è stato emesso per furto aggravato dopo indagini eseguite dai militari di Pompei mediante analisi di filmati di videosorveglianza e dichiarazioni testimoniali.
Riguarda 2 furti di effetti personali perpetrati il 1° giugno scorso all’interno di 2 autovetture proprietà di turisti stranieri lasciate in sosta una all’interno del parcheggio di un supermercato e l’altra nei pressi dell’ingresso Anfiteatro del Parco Archeologico. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com