Gasolio miscelato con zolfo, scatta sequestro in deposito carburanti

CASTELLO DI CISTERNA- Blitz della guardia di finanza in un deposito di carburanti di Castello di Cisterna. Le fiamme gialle hanno scoperto che i carburanti commercializzati erano delle miscelazioni di benzine e gasolio con una forte componente di zolfo. Il controllo è stato esteso anche ad una autocisterna presente, risultata anch’essa carica di oli minerali. Al termine del servizio, i finanzieri hanno posto sotto sequestro 6 cisterne interrate, 2 autobotti, 4 pompe elettromeccaniche per un totale complessivo di litri 218.214 di prodotti petroliferi adulterati; ed hanno denunciato 2 responsabili all’autorità giudiziaria competente per le violazioni di cui al testo unico sulle accise.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com