Non si ferma all’alt dei carabinieri: nascondeva dose di crack in bocca

POZZUOLI- I carabinieri  hanno arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Valerio Iossa, un 35enne. Alla guida della sua auto non si era fermato all’alt intimato dai militari inu via reginelle determinando un breve inseguimento. Raggiunto e bloccato, ha opposto resistenza dimenandosi, spintonando e colpendo un appuntato (al quale ha causato contusioni guaribili in 4 giorni). Tutto verosimilmente nel tentativo di disfarsi di una dose di crack che portava nascosta in bocca. La dose è stata sequestrata. Ora il 35enne attende il giudizio direttissimo ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email