Amministrative 2020, al voto 76 comuni in Campania

E’ quasi tempo di elezioni. Le prossime amministrative si terranno in una data compresa tra il 15 aprile e il 15 giugno 2020 nei comuni con scadenza naturale del mandato degli organi eletti nel 2015 ed in quelli alle elezioni anticipate perché commissariati o per altri motivi. In Campania dove si voterà anche per rinnovare il consiglio regionale sono 76 i comuni ad andare al voto.

Dieci in provincia di Avellino: Andretta, Calitri, Castelfranci, Cervinara, Luogosano, Quadrelle, Quindici, San Mango sul Calore, Sorbo Serpico e Volturara Irpina.

Nove in provincia di Benevento: Calvi, Campoli del Monte Taburno, Castelfranco in Miscano, Castelpoto, Foiano di Val Fortore, Guardia Sinframondi, Paduli, Reino e Telese Terme.

Tredici in provincia di Caserta: Castel Campagnano, Castello del Matese, Cellole, Cesa, Grazzanise, Macerata Campania, Marcianise, Roccamonfina, San Cipriano d’Aversa, San Nicola la Strada, Santa Maria a Vico, Sparanise e Trentola Decenta.

Ventiquattro in provincia di Napoli: Caivano, Calvizzano, Cardito, Casalnuovo, Casamarciano, Casandrino, Casavatore, Ercolano, Frattamaggiore, Giugliano, Lacco Ameno, Mariglianella, Marigliano, Massalubrense, Monte di Procida, Mugnano, Pomigliano, Procida, San Gennaro Vesuviano, San Giorgio a Cremano, San Paolo Bel Sito, Sant’Antimo, Sorrento e Terzigno.

Venti in provincia di Salerno: Amalfi, Angri, Casal Velino, Cava de’ Tirreni, Celle di Bulgheria, Eboli, Ispani, Laurino, Lustri, Maiori, Pagani, Pertosa, Positano, Postiglione, San Giovanni a Piro, San Marzano sul Sarno,San Valentino Torio, Sant’Angelo a Fasanella, Sassano e Sicigliano degli Alburni.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online