Colpito dalla pala di un bobcat, muore operaio di Casavatore

Un operaio è deceduto questa mattina in un incidente sul lavoro nel cantiere del nuovo ospedale di Ancona Sud-Inrca, nel territorio di Camerano, nell’Anconetano. Si tratta di Pasquale Marigliano, 49 anni, residente a Casavatore. L’uomo è stato colpito alla testa dal braccio meccanico di un bobcat manovrato da un collega. Immediati i soccorsi, ma per Marigliano non c’è stato nulla da fare. Sul luogo i carabinieri di Camerano, il personale del 118 e gli addetti della Medicina del Lavoro dell’Asur. La vittima lavorava per la Blg Costruzioni. Da quanto è trapelato, l’operaio aveva il casco protettivo, che però non lo ha messo al riparo dall’improvviso e violento impatto con il braccio meccanico del bobcat. Il collega che manovrava la macchina, in evidente stato di choc, è stato ascoltato dai carabinieri. Al momento risulta l’unico indagato dal magistrato di turno.

Print Friendly, PDF & Email