Roccarainola, controlli nelle cave estrattive: trovati due lavoratori in nero

A Roccarainola, i carabinieri hanno controllato 2 ditte di estrazione di materiali nelle cave del territorio. Nella prima denunciato l’Amministratore unico – un 57enne di Avellino – poiché impiegava un lavoratore “in nero” senza copertura previdenziale, assicurative e senza la prevista visita medica per l’idoneità alla mansione svolta. Sospesa la ditta e salate le sanzioni, pari a 11300 euro. Scenario simile per la seconda azienda. Anche in questo caso sorpreso un lavoratore senza alcun contratto. Il titolare è stato sanzionato per complessivi 3600 euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online