San Gennaro Vesuviano, opificio con 5 impiegati irregolari: sospesa attività

SAN GENNARO VESUVIANO – Contrasto al lavoro sommerso al centro di un servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli e svolto dai militari delle stazioni del territorio insieme a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro. A San Gennaro Vesuviano, i militari della locale stazione hanno denunciato un cittadino di origini bengalesi poiché impiegava nel proprio opificio 5 connazionali “in nero”. Anche i lavoratori sono stati deferiti perché irregolari sul territorio dello Stato. L’attività è stata sospesa anche per violazioni amministrative e penali, sanzionate per complessivi 32.400 euro. L’attività era carente anche in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro: accertate omessa formazione, informazione e visita medica ai lavoratori e mancata rielaborazione del documento valutazione di rischi.

Print Friendly, PDF & Email